Borzanese-Ramiseto/Cervarezza 0-0

Un tempo per uno, poche emozioni. E tutto rinviato a Ramiseto. Si deciderà tutto a Ramiseto domenica 30. Finisce infatti 0-0 l’andata dei play out tra i biancoblu e il Ramiseto/Cervarezza. Partita avara di emozioni quella di ieri, giocata meglio dai ragazzi di mister Mossini nella prima frazione e con un Brigandì sugli scudi nella ripresa. Brigandì capace di dire no agli avanti avversari con almeno due interventi prodigiosi. 

La cronaca. Al minuto 12 della prima frazione è Cavallini a calciare a lato una punizione da posizione centrale. Tre minuti più tardi sono gli ospiti ad affacciarsi nella metà campo Borzanese: Magliani spara alto un siluro dai 25 metri. Al minuto 18 è ancora Cavallini a impensierire la retroguardia ospite con un’azione insistita e poi conclusa con un sinistro debole tra le braccia di Viperino. Al 30’ è sempre Magliani a rendersi pericoloso con una bella girata volante. Poi è Cavallini, tra i più attivi, a seminare il panico nell’area ramisetana: incursione tutta mancina a due passi dalla linea di fondo e bella respinta di Viperino. E' il minuto 34. A 120 secondi dalla fine della prima frazione, Colonna pesca Matteo Ferrari con uno splendido filtrante. Il destro in allungo dello stesso Ferrari, all’altezza del secondo montante, finisce però a lato di un soffio. 

Nella ripresa il Ramiseto parte a testa bassa. Al minuto 18 va in scena la sfida Brigandì-Cani: prima un’insidiosa punizione è respinta ottimamente dall’estremo biancoblu, poi il tiro dai trenta metri del centrale ramisetano è deviato con sicurezza dal numero uno borzanese. Sull’angolo è ancora Cani, indisturbato a centro area, a sfiorare il palo lontano con una potente inzuccata. I biancoblu faticano, il Ramiseto attacca. Al minuto 23 Brigandì vola sul legno più lontano e devia un bel destro a giro di Kastrataj. Quattro minuti più tardi è ancora l’estremo borzanese a salvare lo 0-0 con una perfetta respinta su Barozzi, presentatosi tutto solo all'altezza del dischetto del rigore. Ma l’occasione per passare in vantaggio capita sui piedi di Colonna che, dopo una splendida imbeccata di Guidetti, si presenta tutto solo in area. Ma il destro del numero 10 della Borzanese finisce alle stelle. La gara non ha ulteriori sussulti. Domenica, a Ramiseto, si deciderà tutto. Con i ragazzi di mister Mossini obbligati a vincere per non dire addio alla Seconda categoria.

 

Borzanese: Brigandì, Barbieri, Bonini, Mariotti, Rinaldini, Aramu (dal 16' st Guidetti), Rondanini, Tahiri (dal 25' st Manno), Ferrari, Colonna, Cavallini (dal 33' st Oliverio). A disp: Rubino, Montanari, Grassi, Folloni. All: Mossini

Ramiseto/Cervarezza: Viperino, Muzzini, Alberghini, Guglielmi, Cani, Boni (dal 33' st Croci), Roti, Barozzi (dal 44' st Romei), Kastrataj, Magliani, Ferrari E (dal 7' st Hoxha). A disp: Bini. All: Domenichini.

Arbitro: Gallingani di Reggio Emilia

Note: spettatori 100 circa. Ammoniti: Rondanini (B). Recupero: 2'+5

Appuntamento da non perdere!

Volge al termine il campionato della nostra prima squadra, che dopo una stagione difficile dal rendimento altalenante, dovrà giocarsi la salvezza nell’ultima giornata.

La parte bassa della classifica recita così: Cavola 22, Borzanese 21, Puianello 20, Ramiseto 19, lasciando aperto ogni possibile scenario: dalla salvezza diretta in caso di quartultimo posto, alla disputa dei play-out (terzultima contro penultima), alla retrocessione diretta per l’ultima in classifica (facciamo gli scongiuri!).

Come se non bastasse, sarà un derby, quello contro il Bellarosa, a decidere le sorti dei biancoblu.

Appuntamento (da non perdere!) domenica 9 aprile a Bellarosa, fischio d’inizio ore 15:30… Forza ragazzi!

 

Alla ricerca della continuità ...

Dopo un avvio di campionato difficile (tre sconfitte, se pur di misura, nelle prime tre partite), la truppa di mister Mossini ha centrato domenica scorsa la prima vittoria stagionale presso il Comunale di Borzano. Il secco 3-0 ai danni del Ramiseto ha ridato entusiasmo e fiducia ai ragazzi, che ora sono attesi da altre due partite casalinghe.

Domenica 9 ottobre i biancoazzurri ospiteranno il Real Dragoni e la domenica successiva il Cavola.

Serve continuità di prestazioni e risultati per portare la nostra prima squadra nelle zone più tranquille della classifica.

Forza Borzanese!

 

PERIODO DI DERBY

Dopo le prime 8 giornate e l’ultimo rocambolesco pareggio casalingo con il Puianello (3-3), continua la difficile stagione della nostra prima squadra, in un girone diviso a metà tra derby con le tante vicine di casa e sfide con squadre di montagna.

Domenica 6 novembre ci attende la vicina quanto temuta trasferta nel fortino della Boiardo Maer a Pratissolo, poi la domenica successiva (13/11), partita casalinga contro la capolista Baiso, prima della trasferta di Villa Minozzo (20/11) e l’ennesimo derby casalingo contro il Bellarosa.

Servono prove d’orgoglio per mantenere un minimo margine di sicurezza sulla zona play-out, da evitare con tutte le forze.

Forza Borzanese!

 

CALCIO

Il mese di settembre segna l'inizio dell'attività agonistica per i nostri calciatori di tutte le età.

I primi a partire con la preparazione sono stati i ragazzi della Seconda Categoria, che domenica 11 settembre esordiranno in
campionato nella gara casalinga contro il Fellegara.

In questi giorni anche la Scuola Calcio Borzanese ha iniziato il suo quinto anno di attività, mostrando
numeri ed entusiasmo sempre crescenti.

Per informazioni ed iscrizioni, Luca
3474279700.

Forza Borzanese!

 

Seguici su:

  • Facebook: Polisportiva-Borzanese/167462902100
  • Twitter: PolBorzanese
  • YouTube: PolBorzanese

Search