Pol. Borzanese - Rondinara 2-0

Grandissima serata per la compagine di mister Gozzi che con una prestazione maiuscola mettono al tappeto un Rondinara mai pericoloso condannandolo quasi matematicamente alla retrocessione.
La Borzanese parte subito a mille all'ora sfiorando per due volte il vantaggio con Stevani che in entrambe le occasioni si divora due occasioni molto nitide.
Ci pensa però Fornaciari (Riccardo, ndr) che raccoglie dal vertice destro dell'area di rigore un pallone vagante facendo partire una rasoiata che colpisce il palo interno e si insacca alle spalle del portiere.
La Borzanese gioca, si diverte e fa divertire senza mai rischiare e si divora altre due occasioni per raddoppiare.
Si va' all'intervallo con la consapevolezza di essere padroni del proprio destino e di poter controllare la gara con serenità utilizzando soprattutto la testa.
Nella ripresa la musica non cambia e dopo poco è di nuovo Fornaciari che dai 35 metri lascia partire un pallonetto che scavalca il portiere avversario in uscita.
Sul 2 a 0 Gozzi decide di coprirsi e di togliere uno spento Mussini (fisicamente acciaccato) e uno sfinito Stevani.
L'unica nota negativa avviene a 10' dalla fine con l'espulsione diretta di Sarati che reagisce in malo modo ad una provocazione del terzino avversario (espulso poco dopo per doppia ammonizione).
L'arbitro fischia dunque la fine e decreta la quasi salvezza matematica della Borzanese Eurofluid che, nonostante la neo promozione, ha dimostrato tutto l'anno di meritare questa categoria.
Appuntamento quindi lunedì 21 a Montecchio per la difficile sfida con la capolista Rocca '68.

Davide Gianferrari

Share

Seguici su:

  • Facebook: Polisportiva-Borzanese/167462902100
  • Twitter: PolBorzanese
  • YouTube: PolBorzanese

Search